Madonna di Zaro

Qui dal 1994 la Mamma Celeste parla al mondo intero...

"Voi siete il sale della terra...Voi siete la luce del mondo"

Messaggio di Giovanni Paolo II in occasione della XVII giornata mondiale della...

Messaggio Urbi et Orbi del Santo Padre Francesco

Messaggio Urbi et Orbi del Santo Padre Francesco

Pasqua 2013...Cari fratelli e sorelle di Roma e del mondo intero, buona Pasqua! Buona...

Messaggio di Papa Benedetto XVI Giornata Mondiale della Pace

Messaggio di Papa Benedetto XVI Giornata Mondiale della Pace

Beati gli operatori di pace... Ogni anno nuovo porta con sé l’attesa di un mondo migliore. In...

Messaggi dell'8 Maggio

Messaggio 8 Maggio dato ad Angela
Questa sera Mamma si è presentata tutta vestita di bianco. I bordi del suo vestito erano dorati. Mamma era avvolta da un grande manto bianco, che le arrivava quasi fin giù ai piedi. Il manto le copriva anche il capo. Il manto era ampissimo e un leggero venticello lo teneva aperto. Mamma sul petto aveva un cuore di carne che palpitava. le braccia erano aperte in segno di accoglienza e nella mano destra aveva una lunga corona del santo rosario, bianca di luce, una luce bianchissima che illuminava l'intero bosco.
Mamma aveva un bellissimo sorriso che nascondeva il suo dolore.
 
Sia lodato Gesù Cristo 
 
"Cari figli miei, grazie che anche questa sera siete qui nel mio bosco benedetto ad accogliermi. Grazie che con gioia avete risposto a questa mia chiamata.
Figli amatissimi, vi amo, vi amo immensamente e anche questa sera vi dico: "convertitevi"!
Figli miei, questa sera sono qui per accogliere ogni vostra richiesta di preghiera, sono qui come madre vostra e madre dell'intera umanità e come madre voglio la vostra salvezza. La strada che porta alla santità è ripida e piena di ostacoli, ma io sono accanto a voi e vi conduco per mano. 
Figli miei, nel mio cuore Immacolato c'è posto per ogni figlio, anche per quelli che sono gli ultimi per gli uomini di questo mondo. Nel mio cuore c'è l'amore e questo amore lo voglio donare a tutti.
Figlioli, la misericordia di Dio è infinita e Dio mi ha mandata qui in mezzo a voi per salvarvi, Dio ama tutti e non fa differenze; accogliete i miei appelli e vivete i miei messaggi."
A questo punto il cuore della Mamma ha iniziato a palpitare forte, c'era un grande silenzio e io sentivo il battito del suo cuore. Mentre la guardavo il suo cuore è diventato come di luce e si è aperto, si è formato come un incavo. Dalla terra vedevo salire le preghiere, richieste di aiuto e grida di dolore, poi persone piccole e grandi e lei sorrideva senza parlare. Poi ha ripreso a parlare....
"Figlia mia, il mio cuore è come una porta dalla quale ognuno può entrare e attingere grazie, non esitate a chiedere anche se le prove saranno tante. Andate avanti con coraggio e con l'arma del santo rosario tra le mani, pregate per la salvezza delle anime e per la conversione dell'intera umanità. Tempi duri vi attendono, ma voi non allontanatevi, siate perseveranti, perché con la vostra preghiera e la vostra sofferenza potrete salvare molte anime.
Figli miei, le vostre orecchie udranno rumori e fragori di guerra lontani, la terra ancora tremerà, ma io sono con voi, non temete; dopo la tribolazione vi sarà la pace e il mio cuore Immacolato trionferà."
Infine la Mamma ha benedetto tutti.
Nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen.


Messaggio 8 Maggio dato a Simona
Ho visto Mamma, era vestita di bianco, sul capo un lungo manto azzurro che le scendeva fin giù ai piedi che scalzi poggiavano sul mondo; sotto il piede destro di Mamma c’era l’antico nemico sotto forma di serpente. Mamma aveva le mani giunte in preghiera e tra di esse  una lunga corona del Santo Rosario.

Sia lodato Gesù Cristo 

 

"Cari figli miei, vedervi qui mi riempie il cuore di gioia. Figli miei amati,  il mio cuore è ricolmo di gioia nel vedervi qui e nel sentire il vostro amore.

Figli miei, vi amo immensamente. Figli, sento la vostra sofferenza e vedo il vostro dolore, vi sono accanto figli miei e vi accarezzo, ungo le vostre ferite con il balsamo delle mie lacrime e vi fascio con il mio manto. Io, figli miei, vi sono accanto e non vi lascio mai soli; non vi allontanate da me!

Figli miei, in questo giorno solenne vi chiedo di pregare. Pregate per la mia amata Chiesa, pregate per il Santo Padre, pregate figli miei, pregate il Signore Dio Padre che mandi buoni pastori a custodire il suo gregge, gregge  che spesso si perde dietro falsi pastori, pregate il Padre che mandi più operai per la sua messe che sappiano potare itralci affinché portino più frutto.

Figli miei, solo chi rimane in Cristo porta frutto.

Figli miei tanto amati, vi chiedo ancora preghiera, preghiera fatta con il cuore. Vi amo figli miei, vi amo.

Pregate figli, il Santo Rosario è un arma fortissima contro il male.

Figli miei, rafforzatevi con la preghiera, preparate l’animo al momento della battaglia, preparatelo stando in ginocchio, in adorazione del Santissimo Sacramento dell’Altare.

Pregate figli miei pregate, cruenta sarà la battaglia."

Mamma diceva così, ho visto San Michele Arcangelo come un guerriero  fiero e maestoso, con l’armatura, la spada e lo scudo, che combatteva contro l’antico nemico facendolo precipitare in un burrone nero; la battaglia era forte e cruenta e rumorosa, con schianti, tuoni e rombi. Poi è scomparso tutto e Mamma ha continuato:

"Ma alla fine il mio Cuore Immacolato  trionferà.

Vi amo figli miei, vi amo.

Adesso vi do la mia santa benedizione. Grazie per essere accorsi a me."

Visite Oggi
Visite Ieri
Questo Mese
Scorso Mese
Totale Visite
0
0
0
0
2235587

2018-05-25 22:48:32
15.png
Sei qui: Home Home Page Messaggi dell'8 Maggio