Messaggio del 26 Luglio 1998

Figli, ormai il mondo è solo una grande macchia di peccato che dilaga sempre più e purtroppo sono molte quelle anime che ogni giorno si affidano al male; voi, figli miei, come piccoli Apostoli, avete il compito  di ricondurli a Gesù e di far loro conoscere il Suo immenso amore.

Figli, figli miei, ancora una volta vi prego di convertirvi, poiché il male vi circonda sempre più.

Convertitevi, aprite i vostri cuori a me. Avete bisogno di preghiera, tanta preghiera.

Pregate anche per le vocazioni sacerdotali; pregate perché il Signore possa donarvi Sacerdoti di buon esempio.

Figli miei, vi raccomando di pregare per il Santo Padre. Egli soffre, soffre molto, pregate perché possa trovare la salute e la serenità dell’anima. Aprite i vostri cuori all’amore.

Siate sempre disposti a perdonare coloro che vi hanno fatto del male, perché grande sarà la ricompensa nei cieli.

Figli, affidatevi tutti al mio Cuore nel quale troverete pace e amore; la vera pace non è quella che si scrive sui trattati, ma quella che viene da Dio.

Figlioli, io vi amo tanto e vi voglio tutti salvi.

Siate di esempio per coloro che non credono, siate di esempio per coloro che si sono allontanati da Dio.

Camminate sempre sulla giusta via, donate anche agli altri i doni che ho riposto in ciascuno di voi, non teneteli per voi, ma espandeteli a quanti più fratelli è possibile.

Figli, non deludetemi, ma sappiate essere degni di portare avanti il compito affidatovi, altrimenti Dio non potrà far in modo che su ognuno di voi si realizzino i Suoi progetti.

Ed ora vi Benedico tutti nel Nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo.Amen



Riassunto dei Messaggi ad opera del Parroco