Madonna di Zaro

Qui dal 1994 la Mamma Celeste parla al mondo intero...

"Voi siete il sale della terra...Voi siete la luce del mondo"

Messaggio di Giovanni Paolo II in occasione della XVII giornata mondiale della...

Messaggio Urbi et Orbi del Santo Padre Francesco

Messaggio Urbi et Orbi del Santo Padre Francesco

Pasqua 2013...Cari fratelli e sorelle di Roma e del mondo intero, buona Pasqua! Buona...

Messaggio di Papa Benedetto XVI Giornata Mondiale della Pace

Messaggio di Papa Benedetto XVI Giornata Mondiale della Pace

Beati gli operatori di pace... Ogni anno nuovo porta con sé l’attesa di un mondo migliore. In...

Messaggi Novembre 2018

Messaggio 26 Novembre dato ad Angela
Questo pomeriggio la Mamma si è presentata tutta vestita di bianco. Anche il manto che la avvolgeva era bianco, ma di un tessuto sottilissimo, quasi trasparente, tempestato di luccichii.
Anche il capo era ricoperto dallo stesso manto. Mamma sul petto aveva un cuore di carne coronato di spine, le braccia erano aperte in segno di accoglienza e aveva una lunga corona del santo rosario di luce nella mano destra.
Alla destra di Mamma c'era il Crocifisso. Mamma era molto triste e una lacrima le rigava il volto fino a bagnare la terra sotto i suoi piedi.
 
Sia lodato Gesù Cristo 
 
“Cari figli miei, grazie che anche quest'oggi siete qui ad accogliermi nel mio bosco benedetto.
Figli amatissimi, vi amo immensamente, vi amo figlioli miei, ma quando capirete che bisogna mettere Dio al primo posto nella vostra vita? Dio è amore, Dio è pace, Dio è misericordia, Dio è tutto e voi senza di lui non potete far nulla.
Figli miei, questi sono tempi duri, questi sono i tempi della prova, ma non tutti siete pronti. Molti di voi credono di essere forti, ma nel momento in cui si presenta la prova cadete.
Figli miei, se questo accade è perchè non siete abbastanza forti ma credete di esserlo. Vi basate sulle vostre forze senza affidarvi e confidare in Dio.
Figlioli, nel momento della prova se vi sentirete fragili, rifugiatevi nella preghiera e nell'Eucarestia. Sì figli, l’Eucarestia! Cibatevi di Gesù e le forze vi saranno date sovrabbondantemente, perchè non sarete voi a gestire la vostra vita ma lo farà Gesù che dimora dentro di voi.
Figli amatissimi, anche quest'oggi vi chiedo di formare cenacoli di preghiera. Le vostre case devono profumare di preghiera e non di maledizioni, voi troppo spesso usate la lingua per maledire e non per benedire. Imparate a benedire, benedite ogni cosa, voi siete tempio di Dio, fate risplendere la luce che c'è in voi, non fate uscire la parte peggiore, imparate a domare il male facendo il bene.” 
Infine la Mamma ha benedetto i sacerdoti qui presenti in modo particolare e poi tutti i pellegrini.
Nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen.


Messaggio 26 Novembre dato a Simona

Ho visto Mamma, era immersa nella luce, aveva un vestito rosa molto tenue ed un manto azzurro che dal capo le scendeva fin giù ai piedi che scalzi poggiavano sul tappeto di fiori, le sue braccia erano aperte in segno di accoglienza, nella mano destra aveva una lunga corona del Santo Rosario fatta di luce.

Sia lodato Gesù Cristo

“Eccomi figli miei, giungo in mezzo a voi per parlarvi ancora una volta di quanto è grande l’amore del Signore per ciascuno di voi.

Figli, Egli vi ama di un amore immenso, non esiste peccato che Egli non sia pronto a perdonare, si è fatto piccolo fra i piccoli, povero tra i poveri, umile e mite è venuto in mezzo a voi per potervi portare tutti con Lui. Si è fatto pane per potervi sfamare, per entrare nella vostra vita in silenzio senza violenza, con amore infinito ha accettato la morte, la morte di croce perché voi abbiate la salvezza, è salito al Padre per prepararvi un posto, pronto ad accogliervi. Ma, nonostante tutto questo infinito amore, voi figli miei ancora non capite e ancora continuate a far soffrire il mio amato Gesù con i vostri comportamenti, con la vostra indifferenza, con le vostre mancanze.

Figli miei Egli vi ama!

Figli vi amo, se solo capiste ciò.

Figli miei pregate, pregate, tempi duri attendono il mondo (mentre Mamma diceva ciò ho visto varie scene di guerre e distruzione). Tutto ciò figli miei avverrà, ma non sta a voi sapere quando, il vostro compito figli miei è pregare, pregare affinché tutto ciò sia alleviato e mitigato.

Figli miei tanto amati pregate, pregate per coloro che non pregano, pregate per coloro che sono lontani dal mio cuore Immacolato, pregate per coloro che cercano la pace su strade sbagliate, pregate per coloro che ingannati amano il male. Pregate figli miei, pregate!

Adesso vi do la mia santa benedizione.

Grazie per essere accorsi a me.”

Visite Oggi
Visite Ieri
Questo Mese
Scorso Mese
Totale Visite
0
0
0
0
2235587

2018-12-12 16:31:42
14.png