Madonna di Zaro

Qui dal 1994 la Mamma Celeste parla al mondo intero...

"Voi siete il sale della terra...Voi siete la luce del mondo"

Messaggio di Giovanni Paolo II in occasione della XVII giornata mondiale della...

Messaggio Urbi et Orbi del Santo Padre Francesco

Messaggio Urbi et Orbi del Santo Padre Francesco

Pasqua 2013...Cari fratelli e sorelle di Roma e del mondo intero, buona Pasqua! Buona...

Messaggio di Papa Benedetto XVI Giornata Mondiale della Pace

Messaggio di Papa Benedetto XVI Giornata Mondiale della Pace

Beati gli operatori di pace... Ogni anno nuovo porta con sé l’attesa di un mondo migliore. In...

Messaggi del 26 Settembre - 2019

Messaggio del 26 Settembre 2019 dato a Simona

Ho visto Mamma, era tutta vestita di bianco, in vita una cintura d'oro, sul capo aveva un sottile velo bianco e la corona di dodici stelle, sulle spalle un lungo manto azzurro che le arrivava fin giù ai piedi che scalzi poggiavano sul mondo. Sotto il piede destro di Mamma c'era l’antico nemico sotto forma di serpente. Mamma aveva le braccia aperte in segno di accoglienza e sul suo petto un cuore dal quale emanava tanti raggi di luce.

Sia lodato Gesù Cristo

“Cari figli miei, vi amo e vedervi qui nel mio bosco benedetto mi riempie il cuore di gioia. Figli miei, ancora una volta giungo a voi per chiedervi preghiera, preghiera per i miei figli amati e prediletti, preghiera per questo mondo sempre più tumefatto dal male, sempre più martoriato. Figli miei tanto amati, vi chiedo di amare, amate con tutto il cuore, amate chi vi è accanto, amate chi è lontano, amate chi vi odia e pregate per essi. Pregate figli miei, pregate in modo particolare per coloro che sono lontani dal mio cuore immacolato, pregate per coloro che ricercano la pace l'amore su strade sbagliate, pregate per coloro che ricercano la felicità lontani dal Signore. Figli miei, solo il Signore è gioia, solo lui vi dona la pace vera, solo lui vi ama di un amore immenso e ineguagliabile, solo lui ha dato la sua vita per ciascuno di voi. Figli miei, vi amo. Figli, non temete, io vi sono vicina sempre, non allontanatevi dal mio cuore Immacolato.

Figli miei, vi chiedo preghiera, preghiera per le famiglie sempre più bersagliate dal male, sempre più messe alla prova dalla falsità di questo mondo, sempre più attaccate è disprezzate. Figli miei pregate, pregate per le famiglie e nelle famiglie;  ogni famiglia profumi d'amore per il Signore, sia una piccola fiammella che brucia d'amore per il Signore. Vi amo figli miei, vi amo.

Adesso vi do la mia santa benedizione. Grazie per essere accorsi a me.”

 

Messaggio del 26 Settembre 2019 dato ad Angela

Questo pomeriggio la Mamma si è presentata come Regina e Madre di tutti i Popoli.

Mamma aveva un vestito rosaceo e un gran manto verde-azzurrino le copriva anche il capo. Il manto era enorme e i lembi esterni del manto erano spostati dal vento.

Mamma aveva le mani giunte in preghiera, tra le mani una lunga corona del santo rosario bianco di luce, che le arrivava quasi fin giù ai piedi. I piedi erano scalzi e poggiavano sul mondo. Il mondo era come offuscato da una grande nube, su alcune parti del mondo si intravedevano scene di guerre e di violenza. 

La Mamma aveva una lacrima che le rigava il volto e pian piano la lacrima è scesa fino a toccare il mondo.

Sia lodato Gesù Cristo 

“Cari figli, grazie che anche quest'oggi siete accorsi nel mio bosco benedetto, per accogliermi e rispondere a questa mia chiamata.

Figli miei, vi amo, vi amo immensamente e se sono qui è perchè voglio salvarvi tutti. Figli miei, anche quest'oggi, sono qui per chiedervi preghiera e per infondere nei vostri cuori amore e pace. Sì figli! Molti di voi sono tribolati perchè non hanno pace, e se voi non avete pace è perchè non vi affidate completamente a Dio.

Figlioli, ancora una volta vi dico: abbandonatevi a Dio, pregate e imparate a perdonare. Molti di voi hanno un cuore chiuso, perchè non hanno ancora perdonato, non sapete amare. Credete di saper amare, ma non lo fate con amore, il vostro perdono è detto solo con le labbra e non con il cuore. Liberate i vostri cuori da ogni nodo e da ogni cosa che vi tiene legati. Liberatevi attraverso il sacramento della confessione, liberatevi con il perdonare chi vi ha fatto del male, perdonate i vostri nemici. Non potete dire di amare Dio, se poi non amate i vostri fratelli.

Figli, pregate per la Chiesa, pregate molto per la Chiesa, non solo per la Chiesa universale ma anche per la Chiesa locale.”

Poi la Mamma ha steso le sue mani e ha pregato sui pellegrini. Infine ha benedetto tutti. Nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen.