Madonna di Zaro

Qui dal 1994 la Mamma Celeste parla al mondo intero...

"Voi siete il sale della terra...Voi siete la luce del mondo"

Messaggio di Giovanni Paolo II in occasione della XVII giornata mondiale della...

Messaggio Urbi et Orbi del Santo Padre Francesco

Messaggio Urbi et Orbi del Santo Padre Francesco

Pasqua 2013...Cari fratelli e sorelle di Roma e del mondo intero, buona Pasqua! Buona...

Messaggio di Papa Benedetto XVI Giornata Mondiale della Pace

Messaggio di Papa Benedetto XVI Giornata Mondiale della Pace

Beati gli operatori di pace... Ogni anno nuovo porta con sé l’attesa di un mondo migliore. In...

Articoli

Messaggi del 26 Gennaio 2021

Messaggio del 26 Gennaio 2021 dato a Simona

Ho visto Mamma, era tutta vestita di bianco, sul capo un sottile velo bianco e la corona di dodici stelle, sulle spalle un manto azzurro che le arrivava fin giù ai piedi che scalzi poggiavano sul mondo. Mamma aveva le braccia aperte in segno di accoglienza e nella mano destra una lunga corona del santo rosario, bianca di luce.

Sia lodato Gesù Cristo.

“Cari figli miei, grazie per aver risposto a questa mia chiamata. Figli, è ormai da tempo che giungo in mezzo a voi, ma molti di voi ancora non mi ascoltano e non aprono i loro cuori al Signore.

Figli miei, il Signore ha un cuore immenso e c’è posto per ciascuno di voi, dovete solo volerlo, dovete voler far parte del cuore di Dio e fargli posto nel vostro. Figli, il Signore Dio vi ama di un amore infinito, Egli vi chiede amore, vi chiede di entrare a far  parte della vostra vita, non vi impone di amarlo, ma vi chiede amore, vi chiede di amarlo. Figli miei, aprite il vostro cuore al Signore, lasciatelo entrare in voi così da ricolmarvi di amore.

Figli, il Signore è un pittore meraviglioso e per ognuno di voi ha disegnato un quadro, un cammino, ma voi figli miei spesso sporcate quel ritratto, infangate quel cammino con i vostri peccati, con le vostre mancanze. Ma non temete figli miei, con una buona confessione, che come un colpo di spugna pulisce e lucida, il vostro dipinto può tornare a risplendere. Percorrete il cammino della vostra vita con il Signore, fatelo essere presente nella vostra vita.

Figli miei tanto amati, vi chiedo ancora tanta preghiera, in modo particolare per la mia amata Chiesa e soprattutto per la chiesa locale. Pregate figli, pregate.

Adesso vi do la mia santa benedizione.

Grazie per essere accorsi a me.”

 

Messaggio del 26 Gennaio 2021 dato ad Angela

Questo pomeriggio la Mamma si è presentata tutta vestita di bianco, il manto che la avvolgeva era azzurro chiarissimo, lo stesso manto le copriva anche il capo. Sul petto un cuore di carne coronato di spine, le braccia erano aperte in segno di accoglienza, nella mano destra un lunga corona del santo rosario bianca, come di luce che le arrivava quasi fin giù ai piedi. I piedi erano scalzi e poggiavano sul mondo. Il mondo era come avvolto in una grande nube grigia. La Mamma ha fatto scivolare lentamente una parte del suo manto e ha coperto il mondo.
 
Sia lodato Gesù Cristo 
 
“Cari figli, grazie che anche quest'oggi siete qui nel mio bosco benedetto, per accogliermi e rispondere a questa mia chiamata.
Figli miei, vi amo, vi amo immensamente e se sono qui è per l'immensa misericordia di Dio, che mi permette di tenervi per mano e di intercedere per voi presso mio figlio Gesù.
Figli miei, tempi duri vi attendono, figli amatissimi se vi dico questo non è per spaventarvi ma per aiutarvi. Vi prego figli ascoltatemi. Questo è tempo di conversione, vi prego, ritornate a Dio. Non preoccupatevi, abbandonatevi e tendetemi le vostre mani, io sono qui per aiutarvi.
Figli amatissimi, anche quest'oggi vi invito a pregare per la mia amata Chiesa e per tutti i miei figli prescelti e prediletti, pregate per loro, sono i più tentati dal nemico.
Figli miei, dovete offrire sacrifici e pregare con il cuore, non con le labbra. La preghiera non deve essere un’abitudine ma una necessità. Voi avete bisogno di pregare, avete bisogno di nutrirvi dei sacramenti e di tanta preghiera. Amate Gesù, piegate le vostre ginocchia davanti al Santissimo Sacramento dell'Altare, lì mio Figlio vi aspetta a braccia aperte. Non spaventatevi della croce, è la croce che edifica e salva. Accettate con amore la vostra croce, grande o piccola che sia. Il buon Dio sa di cosa avete bisogno e quale peso siete in grado di sopportare.
Mio Figlio è morto per ciascuno di voi e voi siete stati salvati proprio con la croce. Amate e adorate Gesù.”
Poi ho pregato insieme alla Mamma, dopo le ho affidato ogni persona che si è affidata alle mie preghiere. Infine la Mamma ha benedetto tutti. Nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen.