Madonna di Zaro

Qui dal 1994 la Mamma Celeste parla al mondo intero...

"Voi siete il sale della terra...Voi siete la luce del mondo"

Messaggio di Giovanni Paolo II in occasione della XVII giornata mondiale della...

Messaggio Urbi et Orbi del Santo Padre Francesco

Messaggio Urbi et Orbi del Santo Padre Francesco

Pasqua 2013...Cari fratelli e sorelle di Roma e del mondo intero, buona Pasqua! Buona...

Messaggio di Papa Benedetto XVI Giornata Mondiale della Pace

Messaggio di Papa Benedetto XVI Giornata Mondiale della Pace

Beati gli operatori di pace... Ogni anno nuovo porta con sé l’attesa di un mondo migliore. In...

8 Marzo 2017

Messaggio dell'8 Marzo dato ad Angela

Questa sera la Mamma si è presentata come Madonna di Fatima. Era tutta vestita di bianco, i bordi del suo vestito erano dorati. Sul capo aveva una corona da regina, le mani erano giunte in preghiera e i piedi scalzi poggiavano su una grande nuvola.
Mamma sul petto aveva un cuore di carne circondato di spine. Mamma era triste e le lacrime rigavano il suo volto. Sulla sua destra c'era Gesù che pendeva dalla croce; aveva i segni della passione e si notava tutto il dolore e la sofferenza. Dal suo capo e dal suo costato scendeva sangue che bagnava la terra.

Sia lodato Gesù Cristo 

"Cari figli, grazie che anche questa sera avete risposto a questa mia chiamata accorrendo nel mio bosco benedetto.
Cari figli miei, questo è un tempo di grazia e di conversione, accorrete e affrettatevi: nel cuore di Dio, nel suo cuore c'è posto per tutti e voi questa sera più che mai siete invitati ad entrare.
Figli miei amatissimi, il mio continuo monito è: pregate, pregate, pregate. La preghiera è importate per voi, perchè vi avvicina a Dio.
Figli, Dio non ha bisogno delle vostre preghiere ma siete voi che avete bisogno di lui.
Figlioli, ancora una volta vi dico che questo è un anno di prova, molti sono alla ricerca della verità e della fede, ma io vi dico: Dio è verità, la sua parola è verità, non ricercatelo nelle false bellezze di questo mondo, esse prima o poi passano e voi vi ritroverete soli e a mani vuote. Figlioli, non fatevi ingannare dal principe di questo mondo ma seguite mio Figlio attraverso la Scrittura e i sacramenti.
Figli miei, in questo periodo di grazia che la Chiesa mette a vostra disposizione, digiunate, pregate e fate opere di carità. Non fate questo per mostrarvi agli uomini ma fatelo in silenzio e umiltà.
Figli miei, la terra ancora tremerà, tremerà molto, i tempi sono brevi e voi dovete essere pronti. Non sonnecchiate, siate vigilanti e attenti, non fatevi cogliere impreparati, vivete questi messaggi che mio Figlio mi concede di donarvi. Questi messaggi servono per aiutarvi nel momento della prova e della persecuzione. 
Figlioli, vi prego di non mettere in croce di nuovo mio Figlio Gesù con i vostri peccati, amatelo con tutto il vostro cuore e con tutte le vostre forze. Dio vi ama e ancora si farebbe crocifiggere per la vostra salvezza e per la salvezza dell'umanità .
Figli, questa sera passo in mezzo a voi per donarvi la pace e la gioia. Siate figli della gioia non delle tenebre, fate risplendere sui vostri volti la grazia che io vi dono."
Infine la Mamma ha benedetto tutti. Nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen

Messaggio dell'8 Marzo dato a Simona

Ho visto Mamma, era avvolta dalla luce, tutta vestita di grigio, un grigio tenue quasi perlato; aveva un lungo manto che dal capo le scendeva fin giù ai piedi e l’avvolgeva. Le sue mani erano giunte in preghiera e tra di esse una lunga corona del santo rosario.

Mamma era triste ma ci sorrideva.

 

Sia lodato Gesù Cristo 

 

"Cari figli miei, vi amo immensamente. Figli miei, ecco ciò che hanno fatto al mio amato Gesù (ho iniziato a vedere varie scene della passione di Gesù) ed ecco figli miei ciò che ancora gli viene fatto."

Ho visto scene in cui persone: donne, bambini, anziani, venivano minacciati, picchiati, maltrattati e a fianco di ognuno di essi c’era Gesù che veniva minacciato, picchiato, maltrattato.

"Ecco figli miei come soffre il mio cuore, è straziato da tutto questo odio, da tutto questo rancore, da tutto questo male.

Figli miei, il mio e vostro amato Gesù è disceso su questa terra per donarvi tutto il suo immenso amore, si è donato tutto a voi senza alcuna riserva, ha donato tutto se stesso fino a dare la vita per voi e, prima del suo ultimo respiro, come atto d’amore ha donato me a voi tutti come madre dell’umanità, affinché io vi prendessi per mano e vi conducessi a Lui.

Ecco figli miei quant’è grande il suo amore per voi, per ciascuno di voi, ah figli miei se solo capiste quanto è grande il suo amore per ciascuno di voi, se solo vi accontentaste di ciò che avete senza affannarvi per avere cose futili e inutili, falsi tesori che brillano di finta luce, luce che non scalda e non illumina, che non dura e piano piano svanisce lasciandovi vuoti e al buio.

Figli miei, questo tempo forte di quaresima utilizzatelo nel modo migliore, pregate, offrite fioretti e sacrifici, digiuni e preghiere, offrite al Signore il vostro amore anche in riparazione degli oltraggi e dei sacrilegi che vengono commessi.

Figli miei amati, questo tempo di quaresima è tempo di grandi grazie.

Pregate figli, pregate con il cuore, pregate per la mia amata Chiesa, pregate per il sommo pontefice, il vicario di Cristo, per il mio servo Francesco.

Pregate figli, pregate!

Adesso vi do la mia santa benedizione.

Grazie per essere accorsi a me."

Visite Oggi
Visite Ieri
Questo Mese
Scorso Mese
Totale Visite
0
0
0
0
2235587

2017-06-24 21:02:37
10.png
Sei qui: Home Messaggi Messaggi del giorno 8 Messaggi del 2017 8 Marzo 2017