Madonna di Zaro

Qui dal 1994 la Mamma Celeste parla al mondo intero...

"Voi siete il sale della terra...Voi siete la luce del mondo"

Messaggio di Giovanni Paolo II in occasione della XVII giornata mondiale della...

Messaggio Urbi et Orbi del Santo Padre Francesco

Messaggio Urbi et Orbi del Santo Padre Francesco

Pasqua 2013...Cari fratelli e sorelle di Roma e del mondo intero, buona Pasqua! Buona...

Messaggio di Papa Benedetto XVI Giornata Mondiale della Pace

Messaggio di Papa Benedetto XVI Giornata Mondiale della Pace

Beati gli operatori di pace... Ogni anno nuovo porta con sé l’attesa di un mondo migliore. In...

Messaggi Novembre 2015

Messaggio del 26 Novembre dato ad Angela

Questo pomeriggio Mamma si è presentata tutta vestita di bianco, i bordi del suo vestito erano dorati. Aveva un grande manto che la avvolgeva, sul capo una corona di dodici stelle. Sotto i piedi scalzi aveva il mondo, con il piede destro teneva fermo il serpente e sotto i suoi piedi c'era il mondo, dove si intravedevano scene di guerre e di violenza.
La Mamma aveva le braccia aperte e una lunga corona del rosario bianca, di luce, che toccava quasi i piedi. Era triste e piangeva.
 
Sia lodato Gesù Cristo
 
"Cari figli, grazie che anche quest'oggi avete risposto a questa mia chiamata, accorrendo nel bosco benedetto da mio Figlio Gesù, per la vostra salvezza.
Figli miei amatissimi, ancora una volta, anche in questa occasione vi invito alla conversione.
Figli miei, i tempi sono davvero brevi e io da tempo busso alla porta del vostro cuore chiedendovi in tanti modi di ascoltarmi, di abbandonare il peccato e di seguire Gesù.
Figli miei, vi chiedo ancora di tenere stretta tra le mani la corona del santo rosario e di pregare.
Figli miei, quello che dovrà accadere sarà tremendo, ma voi non temete, io vi sono e vi sarò accanto."
Poi la Mamma ha aperto il suo manto e ho visto un cuore di carne che palpitava e emanava raggi di luce, i quali colpivano i cuori dei presenti.
"Figli, è una grande gioia trovarvi pronti e con i cuori aperti all'ascolto e alla grazia. Vi prego figli, apritemi sempre i vostri cuori e fatemi dimorare in essi.
Figlioli, pregate per la Chiesa intera e per i miei figli prescelti e prediletti, che sono molto tentati dal nemico. Pregate per il Vicario di Cristo, Papa Francesco, e fate offerte per lui."
Poi la Mamma mi ha fatto vedere intere città distrutte e bruciate, scene di guerre e bambini che venivano bruciati.
"Figli, vi prego di pregare, di andare ogni giorno a Messa e di confessarvi frequentemente, in modo da non dare spazio al nemico. Le porte degli inferi sono aperte ma voi, con la grazia e la preghiera, potete socchiudere quelle porte."
Infine la Mamma ha benedetto tutti i sacerdoti presenti e i fedeli. Nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen.


Messaggio del 26 Novembre dato a Simona

Ho visto Mamma, vestita di bianco, con una cintura d'oro in vita, un lungo manto azzurro che dal capo le scendeva fin giù ai piedi avvolgendola; tra le braccia, coperto dal manto, stringeva a se Gesù Bambino, vestito con una piccola tunica bianca. Intorno al capo Mamma aveva la corona di dodici stelle

 

Sia lodato Gesù Cristo

 

"Cari figli, sono felice di vedervi qui riuniti nel mio bosco benedetto nonostante le intemperie.

Figli miei, i veri cristiani non si scoraggiano durante le difficoltà e le intemperie della vita, ma stringono con maggior forza la corona del santo rosario e vanno avanti, attingendo la forza da Gesù vivo e vero nel Santissimo Sacramento dell'altare.

Figli miei, cibatevi tutti i giorni del mio amato Gesù, così Egli vi darà la forza di affrontare ogni avversità della vita.

Figli miei pregate, ora più che mai c'è bisogno di pregare per la pace, la pace tra i popoli, la pace nella mia amata Chiesa, affinché non si divida, ma come un unico corpo difenda il bene.

Pregate figli miei per i miei figli prediletti! Io veglio in particolare su di loro, ma c'è bisogno di tanta preghiera, affinché siano tutti salvi e non si allontanino dalla verità.

Pregate in particolare per il mio figlio amato Francesco, vicario di Cristo.

Pregate per il mondo intero, ma in particolare per la mia amata Italia.

(Mentre Mamma diceva così, ho visto San Michele Arcangelo, bellissimo, vestito da guerriero, rivestito di forza e maestà, con tra le mani una grandissima lancia puntata verso il centro d'Italia). Pregate figli miei, molte decisioni importanti devono essere prese.

Figli miei, vi amo immensamente, veglio su ciascuno di voi e porto le vostre preghiere ai piedi di Dio Padre.

Pregate figli miei, pregate.

Adesso vi do la mia santa benedizione.

Grazie per essere accorsi a me."

Messaggi Dicembre 2015

Messaggio del 26 Dicembre dato a Simona

Ho visto Mamma, tutta vestita di bianco, un lungo velo bianco che dal capo le scendeva fin giù ai piedi scalzi che poggiavano sul mondo, sul capo aveva la corona da regina, nella mano destra stringeva uno scettro e con la sinistra manteneva stretto al suo petto Gesù bambino, vestito con una piccola tunica bianca e sul capo una corona da re come quella di Mamma.

 

Sia lodato Gesù Cristo.

 

"Cari figli,

vedervi qui quest’oggi mi riempie il cuore di gioia.

Figli miei, insegnate ai bambini a pregare, nelle loro mani e il futuro del mondo. 

Figli miei, già da tempo vi annuncio che tempi duri vi attendono, e ahimè questi tempi sono sempre più vicini, ma ciò non vi deve spaventare, ma vi deve muovere a pregare di più e con più veemenza. 

Figli miei, io non vengo qui per spaventarvi ma per farvi capire quant’è grande l’amore di Dio Padre, Egli ha permesso che il suo Figlio unigenito si incarnasse, che desse la vita per voi, tutto per il suo immenso amore, e ora ancora permette che io discenda in mezzo a voi per chiedervi preghiera, per ammonirvi, avvertirvi di ciò che accadrà e non per spaventarvi, ma per darvi la possibilità di capire e di prepararvi. 

Figli miei, avvicinatevi al sacramento della confessione così da potervi accostare all’altare e cibarvi di mio Figlio con cuore puro e umile. 

Figli, siate sempre pronti ad inginocchiarvi dinanzi al sacramento vivo e vero del Santissimo Sacramento. 

Figli miei, vi chiedo ancora preghiera per la mia amata Chiesa, per i miei figli prediletti e ancor più per il vicario di Cristo in terra, gravi decisioni dipendono da lui. Figli, ci sarà una grande scissione nella Chiesa, pregate figli, pregate. 

Figli, ricordate che chi è con me non deve temere alcun male perché io veglio su di voi. Figli miei, alla fine il male perirà e il mio cuore Immacolato trionferà. 

Vi amo figli miei, vi sono accanto, passo in mezzo a voi e vi bacio e vi accarezzo, in particolare tutti i bambini, soprattutto quelli qui presenti. Figli miei vi amo, vi amo, vi amo.

Adesso vi do la mia santa benedizione.

Grazie per essere accorsi a me."

Messaggio del 26 Dicembre dato ad Angela

Questo pomeriggio ho visto Mamma, tutta vestita di bianco, i bordi del suo vestito erano dorati. Mamma aveva Gesù bambino tra le braccia (che non era piccolissimo); il mondo sotto i suoi piedi mostrava scene di guerre.

La Mamma era triste.
 
Sia lodato Gesù Cristo 
 
"Cari figli, grazie che anche quest'oggi avete risposto a questa mia chiamata accorrendo nel mio bosco benedetto.
Figli cari, vedervi qui mi riempie il cuore di gioia e vedere tanti bambini e giovani mi fa gioire ancora di più. Figli miei, ancora una volta vi invito alla conversione, vi invito a cambiare vita e a fidarvi di più di Dio. Figlioli, vi prego di non affidarvi a Dio solo nei momenti del bisogno, ma di farlo sempre.
La vostra vita sia preghiera, confidate in lui, non affidatevi ai falsi profeti o ai fattucchieri, loro vi riempiono di false speranze facendo luccicare anche i sassi e la terra brulla.
Ma voi sapete bene che l'unica vostra ancora di salvezza è Gesù!
Gesù mio figlio ha dato la sua vita per voi, e voi sapete che Egli è sempre vivo e presente nel Santissimo Sacramento dell'Altare.
Non fatevi ingannare da false speranze. 
Figli miei, ancora vi chiedo preghiera per tutti quei popoli che non conoscono e vivono la pace. Pregate per la pace. La pace scenda su tutti i popoli di questo mondo."
Ad un certo punto, il mondo che la Mamma aveva sotto i piedi si è illuminato; e lei mi ha detto: "Guarda figlia la potenza della preghiera, ahimè se tutti pregassero, allora sì che regnerebbe la pace. Ma purtroppo nel mondo continuano ad esserci tanti Erodi che vogliono comandare, senza sapere che l'unico Re e Signore è mio figlio Gesù.
Pregate per la pace.
Pregate, pregate, pregate."
Infine la Mamma ha benedetto tutti in modo particolare e anche i sacerdoti presenti e i consacrati al suo Cuore Immacolato.
Nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen.

 

Messaggi Ottobre 2015

Messaggio 26 Ottobre dato a Simona

Ho visto Mamma, aveva un velo bianco sul capo con la corona da regina, sulle spalle un manto rosso ed un vestito verde, in vita una cintura d’oro, i suoi piedi scalzi poggiavano sul mondo, tra le braccia aveva Gesù bambino vestito con una tunica rossa, sul capo una corona da re, e tra le sue manine  stringeva un piccolo globo del mondo.

Sia lodato Gesù Cristo
 
"Cari figli, vengo a voi come madre di tutti i popoli, regina dei cieli e della terra.
Figli miei, io sono la porta, il mezzo e non il fine, io vengo per portarvi tutti al mio amato Figlio Gesù. Egli, figli, vi ama immensamente e ha dato la sua vita per ciascuno di voi per salvarvi.
 
Figli miei, io vi amo e vi chiedo ancora preghiera. Figli miei, come una madre veglia sul suo neonato che dorme nella culla così io veglio su ciascuno di voi, ma ahimè figli miei, troppe volte voi non ascoltate la mia voce e fuggite lontano da me, così lontano che io non riesco più a proteggervi come vorrei.
Figli miei, il Signore Dio Padre, nel suo immenso amore, vi ha creato liberi, liberi anche di non amarlo e di allontanarvi da lui. 
Figli miei, vi prego, lasciatevi amare, lasciatevi cullare tra le mie braccia. Figli miei vi amo e ancora una volta vi chiedo preghiera, preghiera per la mia amata Chiesa, per i miei figli prediletti, che sono i più tentati e che spesso cadono trascinando con se tante anime.
 
Figli miei, vi amo e sono felice di vedervi qui riuniti nel mio bosco benedetto, luogo di grandi grazie;
passo in mezzo a voi e vi accarezzo, accolgo le vostre preghiere e le pongo ai piedi di Dio Padre.
Vi amo figli.

Adesso vi do la mia santa benedizione. Grazie per essere accorsi a me."



Messaggio 26 Ottobre dato ad Angela

Questo pomeriggio Mamma si è presentata come Regina e Madre di tutti i Popoli.
Era avvolta in una luce bianchissima, era completamente vestita di bianco, i bordi del suo vestito erano dorati.
La Mamma aveva il mondo sotto i suoi piedi scalzi, nelle mani giunte in preghiera una lunga corona di luce del santo rosario.
Alla destra di Mamma c'era San Michele Arcangelo, era grandissimo come un grande condottiero, aveva la spada sguainata e scintillante, la teneva ferma puntata in basso sopra l'Italia.
La Mamma era triste e una lacrima scendeva sul suo volto.
 
Sia lodato Gesù Cristo
 
"Cari figli, grazie che anche quest'oggi avete risposto a questa mia chiamata.
Vi amo figli, vi amo immensamente e, vedervi qui numerosi a riempire il mio bosco benedetto, mi riempie il cuore di gioia.
Figli miei, anche quest'oggi vengo ad implorare preghiera. Vi prego figli, pregate, apritemi i vostri cuori e fatemi entrare.
Figli amatissimi, tempi duri vi attendono, ma voi non temete. Io vi sono accanto e prego e imploro misericordia per ciascuno di voi. Figli miei, vi prego di non giudicare ma di perdonare, il giudizio non spetta a voi ma a Dio. 
Uno dei peccati più gravi è quello di pensare di non essere perdonati da Dio. Non pensate questo figlioli, non c'è nessun peccato così grave da non poter essere perdonato. Chiedete perdono, affidatevi al mio cuore immacolato e così vi farò passare per la sorgente d'amore che porta a mio Figlio Gesù. Figlioli miei, ancora una volta vi chiedo di confessarvi e di restare davanti a mio Figlio, presente nel Santissimo Sacramento dell'altare, almeno dieci minuti al giorno.
Pregate figli, pregate per la salvezza dell'intera umanità e pregate San Michele Arcangelo che protegga l'Europa. Pregate e non temete. Io vi amo e vi tengo tutti nella culla del mio cuore, voi siete i miei bambini e io tengo a ciascuno di voi come a mio figlio Gesù.
Pregate ancora per la santa Chiesa  e per tutti i miei figli prescelti. Benedico tutti in modo particolare e benedico tutti i sacerdoti qui riuniti".
Nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen.

Messaggi Settembre 2015

Messaggio 26 Settembre 2015 dato a Simona

Ho visto Mamma tutta vestita di rosa, un rosa molto tenue, sul capo aveva un velo bianco e sulle spalle un manto azzurro, tra le mani giunte in preghiera la corona del Santo Rosario.

 

Sia Lodato Gesù Cristo

 

"Cari figli, vi amo immensamente e vedervi qui riuniti mi riempie il cuore di gioia.

Figli miei, vengo a chiedere preghiera, preghiera per la mia amata Chiesa, per il mio figlio prediletto, il vicario di Cristo, il Sommo Pontefice ha un grande compito, arduo è il suo compito.

(inizia la visione: la cupola di San Pietro a Roma si spacca e ne esce un fumo nero denso, nella piazza l’antico nemico sotto forma di dragone avanza con passi che fanno tremare la terra, con la coda distrugge il colonnato della piazza, dalla sua bocca escono bestemmie e maledizioni, un odore orribile e un vomito verde nauseabondo.

Sopra gli scaloni della piazza  c’è il Papa, Papa Francesco con la mitra sul capo ed il pastorale nella mano destra, è seduto su una sedia molto lussuosa, poggia il gomito del braccio sinistro sul bracciolo della sedia e china il capo e si copre il viso con la mano sinistra, alla sua destra ed alla sua sinistra ci sono tanti sacerdoti seduti su sedie semplici, tutti con la talare nera.

Ora la piazza è ricoperta di cadaveri, in particolare tantissimi cadaveri di sacerdoti in putrefazione, mangiati dai  vermi; l’antico nemico sotto forma di dragone continua ad avanzare verso il Papa, schiacciando e calpestando i cadaveri, alcuni li prende con la bocca e li lancia lontano, altri li divora, su altri vomita.

Papa Francesco si alza in piedi e batte tre volte la punta del Pastorale a terra, tutti i sacerdoti intorno a lui si alzano, come un boato iniziano pregare ed ecco che comincia a piovere, la pioggia cade a terra e diventa fuoco che brucia e consuma tutto ciò che tocca compreso l’antico nemico.

Finisce la visione e Mamma riprende.)

Figli miei vi amo immensamente, figli miei non ricercate il Signore nei segni ma ricercatelo nella preghiera, non cercate l’amore nelle falsità di questo mondo che vi donano una gioia momentanea e falsa, ricercate l’amore vero, quello che solo il Signore vi può donare.

Figli miei ricordate: dov’è il vostro tesoro, lì sarà il vostro cuore! Fate sì figli miei che il vostro unico tesoro sia il Signore Gesù vivo e vero nel Santissimo Sacramento dell’altare.

Figli miei vi amo.

Adesso vi do la mia santa benedizione.

Grazie per essere accorsi a me."



Messaggio 26 Settembre 2015 dato ad Angela

Questo pomeriggio, Mamma si è presentata tutta vestita di bianco, i bordi del suo vestito erano dorati. Anche il velo che le copriva il capo era bianco trasparente con i bordi dorati. I piedi erano scalzi e poggiavano sul mondo.

Mamma aveva le braccia aperte in segno di accoglienza, nella mano destra una lunga corona del Santo Rosario bianca, di luce e nella sinistra una piccolissima fiammella.

 

Mamma era sorridente ma si capiva dai suoi occhi che era triste.

 

Sia lodato Gesù Cristo

 

"Cari figli miei, grazie che anche quest'oggi avete risposto in numerosi a questa mia chiamata.
Figli miei, oggi vengo a voi come Mediatrice di Grazie, per potervi mandare via con le mani e il cuore ricolmo di ogni grazia.
Figlioli amatissimi, vi prego ancora una volta di pregare. Fate della vostra vita una continua preghiera. Imparate a lodare e ringraziare Dio per ogni cosa che vi dona. Imparate a pregare anche quando vi sembra impossibile pregare.
Nei momenti più bui e impossibili della vostra giornata, prendete tra le mani la corona del santo rosario e pregate, ciò che ai vostri occhi sembra impossibile non lo è per Dio.
Figli, anche quest'oggi vi invito a fare cenacoli di preghiera nelle vostre case. Il cenacolo è quella fiammella d'amore che rende felice Dio. 
Vi prego figli, di mandare avanti i progetti che Dio ha pensato per il bosco di Zaro, pregate, pregate, pregate. Non spaventatevi e non allontanatevi a causa del giudizio dell'uomo, al di sopra di tutti c'è un giudice indiscutibile ed è Dio. Il giudizio spetta solo a lui
Non affannatevi e non prendetevi pesi che non vi sono stati dati. Ognuno di voi ha un compito e ognuno di voi è importante agli occhi di Dio."
Poi la Mamma ha benedetto tutti in modo particolare.
Nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen

 

Messaggi Agosto 2015

Messaggio 26 Agosto dato a Simona

Ho visto Mamma, tutta vestita di bianco, aveva i bordi del vestito dorati, una fascia azzurra in vita, sulle spalle un manto bianco che le scendeva fin giù ai piedi scalzi. 

Sul capo aveva un velo bianco e la corona di dodici stelle, le mani erano giunte in preghiera.

Il suo viso era dolcissimo, ma triste, i suoi occhi velati di lacrime.

 

Sia lodato Gesù Cristo

 

Cari figli miei vi amo, vi amo immensamente, se solo sapeste quanto

e grande l’amore di Dio Padre per ciascuno di voi, se solo capiste che per Lui ognuno di voi figli è unico ed insostituibile come per una madre i propri figli, se solo capiste questo!

Figli miei, il Signore bussa come un mendicante alla porta del vostro cuore.

Cosa aspettate figli miei, cosa….?

Figli, molti sono i chiamati ma pochi sono gli eletti, ahimè figli miei troppo pochi sono coloro che dicono il loro si reale, forte e pronunciato con il cuore.

Figli miei, chiedete un segno, un segno per credere, un segno per capire, un segno per ogni cosa della vostra vita, ma quando i segni arriveranno per molti 

sarà molto tardi. 

Figli miei, imparate a pregare, a pregare con il cuore, con amore.

Figli, educate i bambini alla preghiera, insegnategli ad amare il Signore.

Figli miei, entrando in chiesa inginocchiatevi davanti al Santissimo,

deponete ai Suoi piedi ogni vostro fardello, ogni vostra ansia, preoccupazione, dubbio, ed Egli non tarderà a donarvi pace e serenità.

Figli miei, non mettete il vostro io al posto di Dio.

Figli miei, senza l’amore, la misericordia, la dolcezza di Dio Padre, voi non siete nulla, non potete nulla senza di Lui.

Vi amo figli miei e vi chiedo ancora preghiera, preghiera per la mia amata Chiesa, per i miei figli prediletti che sono i più tentati dal maligno; figli non sta a voi giudicare, il giudizio è solo di Dio Padre, voi pregate.

Adesso vi do la mia santa benedizione.

Grazie per essere accorsi a me."



Messaggio del 26 Agosto Dato ad Angela

Questo pomeriggio Mamma si è presentata come Regina e Madre di tutti i Popoli. Era tutta vestita di bianco, tra le braccia aveva Gesù Bambino neonato, avvolto in fasce e tenuto teneramente stretto al suo petto.Mamma aveva i piedi scalzi che poggiavano sul mondo e sul capo aveva la corona da regina.

Sia lodato Gesù Cristo 

"Cari figli, grazie che anche quest'oggi avete risposto in numerosi a questa mia chiamata. Vi amo figli, vi amo di un amore immenso e desidero che tutti siate salvi.
Figli amatissimi, ancora una volta vi invito alla preghiera fatta con il cuore. Vi prego figli, apritemi i vostri cuori e fatemi posto. Io aspetto, aspetto e non mi stanco.
Figli, oggi vengo a portarvi molte grazie, anche se vi trovo aridi; vi prego figli siate aperti all'amore di Dio!
Figlioli, se il chicco di grano non cade e non muore, non può portare frutto.
Figlioli, il terreno fertile deve essere la preghiera, la confessione ma soprattutto l'Eucarestia.
Cibatevi di mio Figlio, è lì che troverete le grazie necessarie per la vostra salvezza.
Figlioli, vi prego ancora una volta di pregare per i sacerdoti e di offrire rinunce per loro. Pregate, pregate, pregate."
Infine la Mamma ha benedetto tutti.
Nel nome del Padre del Figlio e dello Spirito Santo. Amen.

Messaggi Luglio 2015

Messaggio 26 Luglio dato ad Angela

Questo pomeriggio la Mamma si è presentata tutta vestita di bianco, i bordi del suo vestito erano dorati, in petto un cuore di rose e sul capo un manto trapuntato (come di merletto) che le arrivava fino ai fianchi.

Nelle mani giunte una lunga corona del Santo Rosario, di luce e una piccola colombella bianca.
Aveva i piedi scalzi che poggiavano sul mondo.
 
Sia lodato Gesù Cristo 
 
"Cara figlia, oggi vengo a te come Madre e Regina delle grazie.
Figlia, non temere che oggi sei qui, io ti sono accanto e prego con te e per tutti coloro che si sono affidati alle tue preghiere.
Figli, pregate per la Chiesa e per tutti i sacerdoti. Pregate in modo particolare per quei sacerdoti che non ritengono importante l'uso quotidiano del Santo Rosario e la sosta quotidiana davanti al tabernacolo. Pregate per le famiglie e per  la formazione dei loro figli. Pregate, pregate, pregate.
Figli, non pensate di non farcela o di essere soli, io sono con voi e vi tengo per mano. Non sarete voi ad operare, ma lo Spirito Santo.
Ora ti benedico e benedico tutti coloro che mi hai presentato.
Nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo." Amen.


Messaggio 26 Luglio dato a Simona

Ho visto Mamma tutta vestita di bianco, con i bordi del vestito dorati, in mano una corona del Santo Rosario, sul capo un velo bianco e la corona di dodici stelle.

Sia lodato Gesù Cristo

 

"Cari figli miei, eccomi ancora una volta a voi, vengo come Regina del cielo e della terra, vengo a portarvi un messaggio di amore e di pace, vengo ancora una volta a chiedervi  preghiera, preghiera per la mia amata Chiesa, che ormai è circondata dal male e, ahimè, il male è penetrato in essa, come un male che tutto corrompe e consuma.

Pregate, figli miei, pregate.

Cari figli, ancora vi ostinate a cercare la fede, la speranza, l'amore su strade sbagliate, su strade che non portano a nulla.

Figli miei amati, l'unica vera via che vi porta alla pace, all'amore, è Gesù, vivo e vero nel SS. Sacramento dell'altare; non vi è altra via! 

Se solo capiste, figli miei, quanto è grande l'amore del Padre per ciascuno di voi.

Figli miei, Dio Padre ha un progetto d'amore infinito per ciascuno di voi, aprite i vostri cuori e lasciatevi plasmare dall'amore del Signore.

Vi amo, figli miei, vi amo immensamente, se solo capiste questo!

Adesso vi dò la mia santa benedizione.

Grazie per essere accorsi a me."

Messaggi Giugno 2015

Messaggio 26 Giugno dato a Simona

Ho visto Mamma tutta vestita di bianco, con la corona di 12 stelle intorno al capo, aveva le braccia aperte in segno di accoglienza, sul petto un cuore circondato dalla corona di spine, i piedi scalzi poggiavano sul modo e sotto il suo piede destro c'era l'antico nemico sotto forma di serpente.
 
Sia lodato Gesù Cristo 
 
"Cari figli vi amo, vi amo immensamente. Figli miei, sono felice di vedervi qui riuniti nel mio bosco benedetto, accolgo le vostre preghiere e le pongo ai piedi di Dio Padre.
Figli miei Dio, Padre di immensa misericordia, vi ama di un amore infinito, Egli vi conosce uno per uno e vi ama.
Figli miei, io vengo a portarvi un messaggio d'amore e ad avvertirvi di ciò che può accadere, per mettervi in guardia, affinché voi apriate i vostri cuori e vi affidiate al Signore.
Figli, ogni prova che vivete offritela al Signore, dite il vostro sì, il vostro eccomi in piena libertà; nulla vi è imposto, ma chiesto con immenso amore.
Figli miei, aprite il vostro cuore alla grazia del Signore ed Egli compirà meraviglie in voi.
(Poi ho visto Gesù sulla croce ed un soldato lo colpiva con una lancia al costato e ne usciva sangue e acqua. Poi Mamma ha ripreso)
Ecco figli miei, il mio amato Gesù ha donato tutto se stesso, fino all'ultima goccia di sangue per voi per la vostra salvezza; figli miei, nutritevi del sangue e del corpo del mio e vostro amato Gesù nella Santissima Eucarestia, confessatevi così da essere perdonati. Figli miei, non esiste peccato così grande da non essere perdonato se ci si avvicina al Signore con cuore contrito ed umiliato.
Con umiltà e amore chiedete il perdono tramite la santa confessione.
Figli miei, come il Signore vi perdona perdonate voi ai vostri fratelli, non portate rancore, non siate irosi e ostili, ma aprite il vostro cuore al Signore ed Egli lo inonderà di vero amore e vi donerà la forza di affrontare qualunque fatica. 
Vi amo figli miei!
Adesso vi do la mia santa benedizione.
Grazie per essere accorsi a me."


Messaggio 26 Giugno dato ad Angela

Questo pomeriggio, Mamma si è presentata come Mediatrice di Grazie e Regina di tutti i Popoli.
Mamma era vestita di un abito rosa molto pallido, il suo manto era verde smeraldo e la avvolgeva completamente. Sul capo aveva una corona da regina e in mano una grande corona del rosario di luce che manteneva con entrambi le mani. La corona era molto grande i grani erano grossi e di luce.


Sia lodato Gesù Cristo 
 
"Cari figli, grazie che anche quest'oggi avete risposto in numerosi a questa mia chiamata. Vi amo figlioli e desidero che ciascuno di voi sia salvo.
Figli amatissimi, vi prego ancora una volta di abbandonarvi a Dio e di far entrare la sua grazia in voi.
Figli, vi prego ancora una volta di non sprecare parole quando pregate, ma fatelo con il cuore. Dio già conosce ogni piccola cosa e ogni richiesta che volete affidargli. Vi prego, aprite i vostri cuori e convertitevi. Figli, il mondo ormai è sempre più sotto il dominio del male. Vi prego figli, Dio ha per ciascuno di voi un grande progetto d'amore che vuole realizzare con voi e per voi. 
Figli miei, oggi vengo a voi come Mediatrice di grazie, per donarvi tutte le grazie delle quali avete bisogno.
Figlia mia, vi prego ancora una volta di rafforzarvi con la preghiera, di recitare i quattro misteri del Santo Rosario ogni giorno, di cibarvi di mio Figlio Gesù e di confessarvi con maggiore frequenza, in modo che voi siate saldi nella fede e non cadiate nella rete del nemico.
Pregate per la Chiesa e per il mio amato Papa Francesco, Vicario di Cristo.
Oggi vi benedico tutti in modo particolare e benedico tutti i sacerdoti, religiosi e religiose qui presenti."
Nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen.