Madonna di Zaro

Qui dal 1994 la Mamma Celeste parla al mondo intero...

"Voi siete il sale della terra...Voi siete la luce del mondo"

Messaggio di Giovanni Paolo II in occasione della XVII giornata mondiale della...

Messaggio Urbi et Orbi del Santo Padre Francesco

Messaggio Urbi et Orbi del Santo Padre Francesco

Pasqua 2013...Cari fratelli e sorelle di Roma e del mondo intero, buona Pasqua! Buona...

Messaggio di Papa Benedetto XVI Giornata Mondiale della Pace

Messaggio di Papa Benedetto XVI Giornata Mondiale della Pace

Beati gli operatori di pace... Ogni anno nuovo porta con sé l’attesa di un mondo migliore. In...

8 Agosto 2015

Messaggio della Madonna di Zaro del 8 Agosto 2015 - dato ad Angela

Questa sera ho visto Mamma tutta vestita di rosa(rosaceo), il suo mantello era immenso ed era verde, i lembi del suo vestito erano tenuti da tanti angeli.
La Mamma aveva i piedi scalzi che poggiavano sul mondo, sul capo una corona di dodici stelle e nelle mani una lunga corona del santo rosario, di luce, splendeva ed emanava dei raggi di luce che andavano a colpire alcuni dei presenti."Queste sono le grazie che oggi vi dono".
Mamma era triste e il suo volto era molto preoccupato.
 
Sia lodato Gesù Cristo
 
"Cari figli, grazie che anche questa sera avete risposto in numerosi a questa mia chiamata.
Figli miei amatissimi, se sono ancora una volta in mezzo a voi è perchè vi amo e voglio salvarvi.
Figli miei, ancora una volta vi dico di non seguire le false bellezze che vi propongono, esse prima o poi svaniscono. Figli, il male si nasconde dietro di esse.
Figli miei, anche questa sera vengo ad elemosinare preghiera; preghiera per la mia amata Chiesa, tempi duri vi attendono e tempi duri state vivendo ma voi non temete, Io vi sono accanto proprio come fa una madre premurosa e amorevole nei confronti dei propri figli.
Figlioli amatissimi, pregate molto per la chiesa locale, pregate per tutti quei miei figli prediletti che con il loro comportamento allontanano il popolo di Dio dalla casa del Padre.
Figli miei, non basta riempire le chiese solo in occasioni particolari o per numero, le chiese devono essere piene di anime che chiedono perdono, si confessano e invocano la misericordia di Dio. Mio figlio ha sete di anime.
Pregate e invocate misericordia non solo per voi stessi ma per l'intera umanità.
Figli, a Dio non serve che vi riempite la bocca di belle parole e continuate ad avere un cuore chiuso verso il prossimo.
Figli amatissimi, Io vi amo e vi tengo la mano sul capo, vi indico la giusta via, siete voi che non mi seguite e preferite altre strade. Figli, la strada che conduce a mio Figlio è lunga e tortuosa, non fatevi ingannare; figli miei, non temete, amate chi vi fa del male e siate pronti a porgere l'altra guancia. Vi prego, smettetela di crocifiggere e far soffrire mio Figlio. 
Vi prego, convertitevi!
Sono qui non per spaventarvi ma per salvarvi.
Ora vi benedico tutti. Nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo." Amen.


Messaggio della Madonna di Zaro del 8 Agosto 2015 - dato a Simona

Ho visto Mamma, aveva un vestito bianco che l’avvolgeva fin giù ai piedi, un manto molto sottile azzurro tenue sulle spalle che le scendeva giù ai piedi ed era leggermente sospinto dal vento; sul capo aveva un velo bianco trapuntato da tante piccole stelle dorate, intorno al capo la corona di dodici stelle; le mani giunte in preghiera e tra le mani una corona del Santo Rosario.

 

Sia Lodato Gesù Cristo

 

"Cari figli, eccomi ancora a voi per dirvi che vi amo, vi amo di un amore infinito; se solo capiste questo figli miei, invece continuate a sprecare i giorni della vostra vita dietro a cose futili, inutili, che vi donano una gioia momentanea, ma che poi spariscono senza donarvi nulla.

Figli miei, la vita è un dono prezioso, non sprecatela. Figli, i vostri giorni su questa terra sono brevi, e al momento vi verrà chiesto conto di ogni singolo giorno.

Non sprecate la vostra vita con cose inutili e futili. Ricercate il Signore, ricercatelo con cuore puro, cercatelo nelle chiese, nel Santissimo Sacramento dell’altare, Egli è là vivo è vero e vi attende a braccia aperte.

Vi amo figli miei, vi amo.

Figli, siate pronti ad aiutare e giustificare, non puntate il dito, non giudicate.

Vi amo figli miei.

Adesso vi do la mia santa benedizione.

Grazie per essere accorsi a me."

8 Luglio 2015

Messaggio della Madonna di Zaro del 08.07.2015 - dato a Simona

 
 
Ho visto Mamma, aveva un vestito rosa molto tenue, una cintura rosa in vita, un manto azzurro chiaro sulle spalle, sul capo un velo bianco e intorno al capo la corona di dodici stelle, le braccia aperte in segno di accoglienza e con entrambe le mani manteneva una corona del santo rosario fatta di gocce di ghiaccio; i suoi piedi erano scalzi e poggiavano sul mondo e schiacciavano la testa dell'antico nemico sotto forma di serpente.

 
Sia lodato Gesù Cristo 
 
"Cari figli, eccomi ancora una volta giungere in mezzo a voi. 
Figli miei, vedervi qui questa sera mi riempie il cuore di gioia, accolgo le vostre preghiere, impongo le mani sul capo di alcuni di voi per guarirli sia fisicamente che spiritualmente.
Figli miei, aprite i vostri cuori, lasciate entrare la grazia del Padre, lasciate soffiare lo Spirito Santo che vi plasma e vi modella.
Figli miei, poggiate la vostra mano destra sul vostro cuore e ascoltate il battito del vostro cuore, il cuore di Dio Padre batte all'unisono con il vostro, perché Egli vi ama, vi ama di un amore immenso; non rifiutate il Suo amore, lasciatevi cullare dal Suo immenso amore come dei neonati tra le braccia della madre.
Figli miei, ancora una volta vengo a dirvi  che tempi duri vi attendono; vi dico ciò figli miei non per spaventarvi, ma per farvi capire che questo non è più il tempo di titubare, e di aspettare, ma è il tempo di decidere, decidere se essere con il Signore o contro di Lui. Non ci sono altre strade, altre vie, o si è con Lui o contro di Lui.
Figli miei, il tempo del dubbio, del "ma" e del "se" è finito, ora è tempo di decidere, non si può più essere tiepidi, restare in mezzo alle due scelte non vi è più concesso: o con il Signore o contro.
Io vi amo figli miei e vi voglio tutti salvi.
Figli miei, pregate, convertite i vostri  cuori, affidatevi al mio cuore immacolato  e non temete.
Figli, vi benedico in modo particolare, benedico anche tutti coloro che portate nel cuore.
Grazie per essere accorsi a me".



Messaggio della Madonna di Zaro del 08.07.2015 - dato ad Angela

 
Questa sera Mamma si è presentata tutta vestita di bianco, i bordi del vestito erano dorati, sul capo aveva una corona di dodici stelle.
Nelle mani giunte una piccola fiammella accesa e una lunga corona del santo rosario tutta bianca che le arrivava quasi fin giù ai piedi.
I piedi erano scalzi e poggiavano sul mondo, sul mondo c'era il nemico come un drago, con la bocca spalancata. Mamma lo teneva fermo con un piede (il destro), aveva una lunga coda che sbatteva forte. Mamma aveva un grande mantello bianco, sotto c'erano centinaia di persone che pregavano il santo rosario.

Sia lodato Gesù Cristo

"Cari figli miei, grazie che anche questa sera avete risposto in numerosi a questa mia chiamata.
Figli miei, vi amo, vi amo immensamente e il mio desiderio più grande è vedervi tutti salvi.
Figlioli, oggi vengo a voi come Regina e Madre delle famiglie.
Vi prego figli, pregate per le famiglie e nelle famiglie, siate come luce che risplende tra le tenebre. Insegnate a pregare il santo rosario ai bambini, siate vere scuole domestiche, non temete di essere giudicati, hanno giudicato anche mio Figlio Gesù, ma lui non si è tirato indietro, Egli ha dato la Sua vita per voi.
Figli miei, vedete questa fiammella che ho tra le mani, non fatela spegnere, siete figli della luce, non delle tenebre... le tenebre non vinceranno questa battaglia, ma voi aiutatemi, tenete stretta la corona del santo rosario tra le mani e pregate. Con la preghiera potrete sconfiggere ogni tipo di male. Il santo rosario è un'arma potentissima e io ve l'ho detto tante volte; in tutti questi anni, attraverso la mia presenza, vi ho invitato tante volte ad usarlo. Vi prego, non utilizzatelo come talismano, ma come catena d'amore che spalanca le porte del cuore di Dio.
Oggi passo in mezzo a voi e benedico tutti in modo particolare, ma benedico soprattutto le famiglie."
Nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen.

8 Maggio 2015

Messaggio della Madonna di Zaro del 8 maggio 2015 - dato ad Angela

Questa sera Mamma si è presentata tutta vestita di bianco splendente, i bordi del suo vestito erano dorati. Il velo che la avvolgeva era anch'esso bianco, ma di velo trasparente, anche il capo era ben coperto. Sotto i suoi piedi aveva il mondo, tra le mani una piccola colombella bianca e una lunga corona del S. Rosario che arrivava quasi giù ai piedi. I piedi erano scalzi.

Mamma era sorridente ma il suo volto era triste, una lacrima rigava il suo volto fino a scendere sul vestito.
 
Sia lodato Gesù Cristo 
 
"Cari figli, oggi vengo a voi come Regina di tutte le grazie.
Figli carissimi, vi amo, vi amo immensamente e il mio desiderio più grande è quello di condurvi tutti in paradiso, ma ahimè siete sempre più lontani da Dio e sempre più presi dalle cose di questo mondo.
Il figlio delle tenebre in questo periodo è molto forte e vi distoglie dalle cose di Dio, proponendovi false bellezze. Ma voi pregate, affidatevi e confidate in Dio, gettate su di Lui ogni vostro affanno in modo da essere forti e saldi anche nella prova.
Figlioli, vi prego di aprirmi i vostri cuori e di farli palpitare d'amore per mio Figlio Gesù.
Figlioli, mio Figlio ha dato la sua vita per ciascuno di voi, si è fatto umiliare e crocifiggere per potervi salvare e donarvi la vita eterna. 
Figli, solo in Gesù c'è la vera salvezza, Lui è la sorgente d'acqua viva, alla quale potete dissetarvi e trovare ristoro, senza mai essere delusi. 
Figli miei, vi prego di tenere stretta tra le mani la corona del santo rosario, non temete e non vergognatevi, mio Figlio non si è vergognato di voi, ma si è immolato per voi."
Infine è arrivato Gesù tutto vestito di bianco e insieme alla Mamma hanno benedetto tutti.
Nel nome del Padre del Figlio e dello Spirito Santo. Amen.

Messaggio della Madonna di Zaro del 8 maggio 2015 - dato a Simona

Ho visto Mamma tutta vestita di bianco, in testa una corona da regina, sul petto un cuore coronato di spine, le braccia aperte e nella mano destra la corona del santo rosario, i piedi scalzi poggiavano sul mondo.

                                                     
Sia Lodato Gesù Cristo
 
"Cari figli vi amo!
Figli miei nei momenti più bui, più duri della vostra vita, alzate gli occhi verso il cielo e invocate il nome del Signore, stringete forte tra le mani la corona del Santo Rosario.
Figli miei, imparate a pregare con il cuore e non con parole vuote.
Figli miei, non cercate la felicità in cose futili e inutili di questo mondo, non aggrappatevi a false speranze e a false bellezze, aggrappatevi all'amore del Signore: Egli vi ama, vi conosce uno ad uno e vi chiama per nome, ascoltate la sua voce, non indurite i vostri cuori.
Non cercate cose vane e inutili che vi danno una felicità momentanea e vuota, cercate Gesù nel Santissimo Sacramento dell'altare. Egli è là vivo e vero.
Figli miei io vi amo, vi amo immensamente, capisco le vostre ansie, leggo i vostri cuori, vi sono vicina in ogni momento della vostra vita.
Vi amo figli miei.
Figli vi chiedo preghiera, preghiera per questo mondo ormai in rovina, per questo mondo ormai schiavo del male, sempre più lontano dal Signore .
Figli pregate, imparate a pregare non solo per chiedere, ma anche per ringraziare per ciò che avete.
Figli miei, siate pronti ad aiutare chi è nel bisogno, non lasciatevi ingannare dalle false bellezze e dalle false speranze che questo mondo corrotto vi propone; l'unico conforto, l'unico amore vero, disinteressato è quello di Dio Padre, Egli vi ama di un amore ineguagliabile.
Figli miei, la benedizione di Dio Padre scenda su di voi, sui vostri cari e su tutti coloro che portate nel cuore.
Vi amo figli miei, vi amo.
Adesso vi do la mia santa benedizione.
Grazie per essere accorsi a me."

8 Aprile 2015

Messaggio 8 Aprile 2015 dato a Simona
Questa sera ho visto Gesù, in una splendida veste bianca, che camminava in un piccolo corso d’acqua. Poi è scomparso ed è comparsa Mamma. Aveva un manto con cappuccio di colore verde. Il manto era chiuso al collo da una grossa spilla, come due rose schiacciate che si incontravano al centro. Aveva un vestito rosa-antico, con i bordi decorati d’oro, il capo leggermente chino, le braccia aperte in segno di accoglienza, i piedi scalzi poggiati sul mondo.
 
Sia lodato Gesù Cristo
 
“Io sono la Regina del cielo e della terra, Madre di tutti i popoli.
Figli, alzate il capo verso il cielo e guardate l’immensità dell’universo, guardate la bellezza stupenda oltre ogni dire del creato. Che cos'è l’uomo in suo confronto? Eppure Dio lo ama, eppure il Figlio di Dio si è abbassato alla natura umana, alla sua piccolezza, alla sua pochezza per voi, per l’immenso amore che ha per voi.
Figli, Dio vi ha creati per amore e per il Suo amore vi ha creati nella vostra umanità perfetti.
Ahimè, voi troppo spesso con le vostre testardaggine, caparbietà, il vostro io, rovinate questa perfezione, continuate ad affidarvi alle cose futili del mondo, cercando la pace e la felicità lontani da Dio, ma non c’è pace o felicità lontani da Dio. Troppe volte vi lasciate ingannare dal maligno e lo seguite su false strade. Figli, Dio Padre vi ha creati liberi, siete voi a scegliere la strada da percorrere, se con Dio o con il maligno.
Figli miei, entrate nella chiesa, lì c’è il mio e vostro Gesù, vivo e vero nel Santissimo Sacramento dell’altare; figli, lì inginocchiatevi e adorate il Dio che nel Suo immenso amore vi ha creato e redento dal peccato.
Figli, quando pregate fate silenzio nella vostra mente e aprite il vostro cuore, lasciate entrare la Grazia di Dio, non sprecate parole vane e vuote: il Padre vostro che legge i vostri cuori sa ciò di cui avete bisogno.
Figli, imparate a dire a Dio Padre “Sia fatta la Tua volontà“ e imparate ad accettarla, anche se diversa dalla vostra.
Adesso vi do la mia santa benedizione.

Grazie per essere accorsi a me.”
 
Intenzioni di preghiera:
- Impegnandoci a compiere la Volontà di Dio, preghiamo per la nostra conversione;
- Affidiamo al Signore coloro che soffrono nel corpo e nello spirito ed affidiamoci maggiormente a Lui.




Messaggio 8 Aprile 2015 dato ad Angela

Questa sera Mamma si è presentata con un vestito rosaceo, tra le mani due colombe bianche e una lunga corona del rosario che Le arrivava quasi giù ai piedi. I piedi erano scalzi e poggiavano sul mondo.
 
Sia lodato Gesù Cristo
 
“Cari figli, anche oggi vengo a voi come Madre del Divino Amore per inondare i vostri cuori e i vostri giorni del mio amore. Figlioli amatissimi, ancora una volta vengo a chiedere preghiera.
Vi amo, figli, vi amo immensamente e tengo a ciascuno di voi in un modo straordinario.
Figli, anche questa sera vengo per correggervi e non per ammonirvi.
Figli, quando capirete che con il peccato vi allontanate da Dio e Lo continuate a crocifiggere?
Mio Figlio Gesù, vi ha pagato e riscattati a duro prezzo e ha dato la Sua vita per voi.”
Poi la Mamma mi ha detto: “guarda”
Ho visto Gesù Crocifisso, sudava sangue e sulla terra mi mostrava persone che commettevano peccati di ogni genere.
“Tutto questo non solo vi allontana da Dio, ma Lo fa soffrire; in questo modo voi Lo continuate a crocifiggere.”
Mi ha mostrato varie scene di guerra e interi stermini di cristiani.
“Figli, non temete quindi quando vi faranno del male e vi offenderanno; Io vi sono accanto e vi darò la forza! Non temete le tentazioni; Io vi sono accanto e vi proteggerò sempre. Fidatevi di più di Dio e meno degli uomini.
Quando siete tristi e pensate che siete lontani: è lì che Dio c’è! Dio dimora nella sofferenza e nel dolore. Quando siete nella prova dite: “Gesù ti amo“! E Lui si farà sentire forte nel vostro cuore.”
Poi la Mamma ha benedetto tutti, nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo.   
Amen
 
 
Intenzioni di preghiera:
- Impegnandoci a compiere la Volontà di Dio, preghiamo per la nostra conversione;
- Affidiamo al Signore coloro che soffrono nel corpo e nello spirito ed affidiamoci maggiormente a Lui.

8 Giugno 2015

Messaggio della Madonna di Zaro del 8 Giugno 2015 - dato ad Angela

Questa sera ho visto Mamma tutta vestita di bianco, i bordi del suo vestito erano dorati. Aveva i bordi del vestito, non solo dorati, ma come se scintillavano, così come anche il grande manto che la avvolgeva, era di velo ma splendente.
Aveva un grande rotolo chiuso nella mano e una lunga corona del S. Rosario bianca, che le arrivava quasi fin giù ai piedi. Sotto i suoi piedi il mondo, con sopra il serpente, che Mamma teneva fermo con il piede destro; sul capo una corona di 12 stelle e, alla sua destra, c'era Gesù sulla croce. Il suo corpo era scarno, con la carne ridotta a brandelli, e sudava sangue, sul capo una corona di spine e il  sangue di Gesù cadeva a terra; sotto la croce c'erano tanti popoli che gridavano per essere  guariti: "Sangue di Gesù guariscici".
Si sentivano tante voci che gridavano questa frase.
 
Sia lodato Gesù Cristo
 
"Cari figli, anche questa sera, giungo in mezzo a voi per guarirvi e per convertirvi.
Figli miei, vi prego di pregare molto per la conversione dell'umanità. Pregate con insistenza, ho bisogno del vostro aiuto.
Figli amatissimi, guardate tutto quello che hanno fatto a mio Figlio Gesù tanti e tanti anni fa, ma haimè lo continuano a fare. Ogni volta che bestemmiate, non solo vi allontanate da lui ma lo rimettete in croce. Per ogni Comunione fatta in peccato mortale, non solo mangiate la vostra condanna, ma continuate a schernirlo; per ogni peccato contro lo Spirito Santo, fate sì che le porte degli inferi si aprano e voi siete così destinati alla geenna eterna.
Vi prego figli, non mettete di nuovo il mio e vostro Gesù sulla croce. Adorate la croce, mettetevi in adorazione dinnanzi ad essa, davanti al tabernacolo... è lì che avvengono le grazie più grandi, è lì che si apre il cuore di Dio e inonda d'amore e di grazie.
Gesù è vivo e vero nel Santissimo Sacramento dell'altare ed è lì che vi aspetta notte e giorno, affinchè voi vi convertite.
Vi prego, imparate a pregare il santo rosario, non muovete solo le labbra ma fate palpitare d'amore il vostro cuore.
Vi amo figlioli, vi amo immensamente e voglio che tutti siate salvi."
Infine la Mamma ha benedetto tutti.
Nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen


Messaggio della Madonna di Zaro del 8 Giugno 2015 - dato a Simona

 Ho visto Mamma tutta vestita di bianco, con un lungo manto grigio chiaro trapuntato di piccoli puntini luminosi, che dal capo le scendeva fin giù ai piedi e l’avvolgeva, intorno al capo una corona di dodici stelle piccole e luminosissime, aveva la sua mano destra poggiata sul petto e la sinistra tendeva verso di noi, come a porgerci la mano.

 

Sia lodato Gesù Cristo

 

"Cari figli miei vi amo, ma ahimè figli miei il mio cuore è straziato nel vedere che ancora non avete aperto il cuore al Signore, ancora siete induriti, ancora cercate le cose futili di questo mondo, ancora non trovate il tempo per la preghiera.

Figli miei, per quanto ancora il Signore aspetterà? Per quanto ancora mi concederà la grazia di scendere in mezzo a voi?

Figli miei, questa umanità ormai è allo sbaraglio, influenzata dal male, lontana dall’amore di Dio.

Figli miei convertitevi, aprite i vostri cuori all’amore di Dio Padre, imparate a vivere il vangelo, a seguirlo e a metterlo in pratica; il vangelo è la luce che  illumina il vostro cammino, che conduce al mio e vostro amato Gesù.

Figli miei, non rimandate sempre il tempo per pregare, occorre ora la preghiera per avvicinarvi al Signore, per imparare ad essere Suoi figli, per camminare sulla strada che porta alla vostra salvezza, che passa attraverso il mio cuore Immacolato per arrivare al cuore amorosissimo di mio Figlio.

Egli ha dato la Sua vita per voi, per ciascuno di voi, per la vostra salvezza.

Figli miei, Dio Padre, nel suo immenso amore, vi ha creato tutti liberi ed io, come madre vostra, voglio la vostra salvezza, perciò continuo ad invitarvi alla preghiera: è per voi, per la vostra salvezza. Vi amo figli miei, vi amo.

Adesso vi do la mia santa benedizione,

grazie per essere accorsi a me."

8 Marzo 2015

Messaggio 8 Marzo 2015 dato a Simona

Ho visto Mamma tutta vestita di bianco, con la corona di dodici stelle intorno al capo, un velo bianco trapuntato di piccole stelle dorate luminose, un manto bianco con i bordi dorati che dalle spalle le scendeva fin giù ai piedi scalzi, le braccia aperte e nella mano destra la corona del santo rosario.
 
Sia lodato Gesù Cristo 
 
Cari figli, eccomi ancora una volta in mezzo a voi. Figli miei, vengo a portarvi un messaggio di pace e d'amore.
Figli miei vi amo, vi amo di un amore incommensurabile, un amore infinito.
Figli miei, io non sono il fine ma il mezzo, la porta che conduce al mio e vostro amato Gesù. Egli è morto in croce per voi, per ciascuno di voi, per il Suo immenso amore, per salvarvi .
Figli miei, in questo tempo di quaresima offrite fioretti e sacrifici, pregate con il cuore, con spirito puro, e il Signore non tarderà ad ascoltarvi.
Figli miei, vi chiedo ancora preghiera, preghiera fatta con il cuore, con fede vera, per la mia amata Chiesa; una grande scissione ci sarà in essa, soffrirà molto e con essa tutti i veri cristiani, i miei veri figli, coloro che mi amano con amore vero.
Figli miei, l'Italia tremerà ancora, rumori di guerra si udranno, rombi di tuono.
Figli le stagioni non sono più tali e questo comporterà gravi cambiamenti atmosferici, gravi catastrofi ambientali...
Figli miei, non temete io sono con voi, vi tendo la mano e vi stringo al mio cuore, lasciatevi portare tra le mie braccia, fidatevi, amatemi.
Figli miei, tempi duri vi attendono, molti miei figli mi abbandoneranno, mi tradiranno.
Figli miei, rafforzate la vostra fede con la preghiera, con novene, con la recita del santo rosario.
Figli miei, confessatevi e comunicatevi, figli miei andate in chiesa, lì c'è mio Figlio Gesù vivo e vero nel Santissimo Sacramento dell'altare; non c'è grazia più grande!
Vi amo figli miei.
Adesso vi do la mia santa benedizione. Grazie per essere accorsi a me."

Messaggio 8 Marzo 2015 dato ad Angela

Questa sera la Mamma si è presentata tutta vestita di bianco, i bordi del suo vestito erano dorati. Anche il manto che la avvolgeva era bianco e tempestato di luccichii. La Mamma aveva le mani giunte con al centro il mondo e una lunga corona del santo rosario le scendeva quasi fin giù ai piedi. I piedi erano scalzi e poggiavano su un lungo corso d'acqua che scendeva zampillante. Sul capo una corona di dodici stelle splendenti.
Mamma era triste. Alla sua destra c'era Gesù sulla croce con i segni della passione, era triste e sudava sangue.
 
Sia lodato Gesù Cristo 
 
"Cari figli, grazie che anche questa sera avete risposto in numerosi a questa mia chiamata. Figli miei, vi amo e se sono ancora qui in mezzo a voi è per aiutarvi.
Figli miei amatissimi, tempi duri vi attendono, ma io sono qui vicina ad ognuno di voi per salvarvi.
Figli, questo è un tempo di grazia, decidetevi a cambiare! Figli, vi prego ascoltatemi, io sono qui non per ammonirvi ma per guidarvi a dire il vostro sì a Dio.
Carissimi figlioli, io sono la vostra mamma, vi amo, vi amo immensamente e vi prego di ascoltarmi.
Il mondo vi presenta tante finte bellezze, ma la bellezza più grande è la vita eterna. Vivete bene questa vita, per poter poi gioire di una vita eterna fatta di gioia.
Figlioli, ognuno di voi è stato pagato e riscattato con la morte di un solo uomo: Gesù! E voi che siete in tanti non sapete pregare e vegliare per poter avere e ottenere la vita eterna?
Vi prego, non seguite le false bellezze, ma seguite la via del calvario per poter infine risorgere, come ha fatto mio Figlio Gesù. Mio figlio, il mio unico figlio, ha dato la sua vita per ciascuno di voi. Lui, il Redentore, si è fatto ultimo per voi. 
Vi prego, convertitevi, cambiate modo di vivere, non pensate di dover apparire, siate umili e semplici; mio Figlio si è fatto ultimo per voi, fate altrettanto!
Figli miei amatissimi, questa sera vi dono infinite grazie, tocco e guarisco e con il balsamo delle ferite di mio Figlio guarisco le vostre ferite, guarisco le vostre malattie e tocco gli ammalati affinchè possano lodare e ringraziare Dio per i doni e le grazie ricevute."
Poi ho pregato insieme a Mamma per gli ammalati. Infine ha benedetto tutti in modo particolare.
Nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen.

8 Febbraio 2015

Messaggio 8 Febbraio 2015 dato a Simona

Ho visto Mamma, avvolta da una  immensa luce, sul capo aveva un velo azzurro trasparente e le 12 stelle intorno al capo, un manto azzurro chiaro sulle spalle, che le arrivava fin giù ai piedi e un vestito bianco.
 
Sia lodato Gesù Cristo 
 
"Cari figli vi ringrazio, vedervi qui in questa sera mi riempie il cuore di gioia; accolgo tutte le vostre preghiere e le pongo ai piedi di Dio Padre .
Vi amo figli miei, vi amo immensamente, ma ahimè figli quando capirete che non è più il  tempo di chiedere, ma è tempo di pregare, pregare con il cuore?
Figli, non temete le forze oscure del male ma imparate a combatterle, combattetele con la preghiera del santo rosario, con i sacramenti, la santa confessione e la santa comunione, con digiuno e sacrifici. Solo se pregate con il cuore sarete veri portatori di luce, la vera Luce.
Figli, la Luce venne nel mondo e le tenebre fuggirono da essa: siate portatori del mio e del vostro amato Gesù.
Figlia guarda"
 
Ed ecco un immenso dragone, che avanza con passi che scuotono la terra e si avvicina alla chiesa di S. Pietro a Roma e spalanca la bocca come per divorare il cupolone, ma si trasforma in fumo ed entra nella chiesa. Qui prende forma umana, come tante persone. Poi vedo tanti sacerdoti, vescovi, cardinali, fare cose oscene e terribili: violenza su bambini, rapporti omosessuali, stupro e violenza sulle donne, profanazione delle ostie, mentre usano crocifissi capovolti... E Mamma dice: "il male è in essa" riferendosi alla Chiesa.
Poi ecco un immensa luce e Gesù crocifisso, forte e glorioso, immenso, e ai piedi del Crocifisso, papa Francesco con la corona del Santo rosario tra le mani, che prega.
Ed ecco che il male scompare, riprende forma di fumo ed esce dal cupolone che si squarcia.
 
Finita la visione Mamma dice:
"Figli miei pregate, pregate per il mio amato figlio Francesco, un arduo compito lo attende, gravi decisioni dipendono da lui.
Figli pregate, pregate, pregate!
Adesso vi do la mia santa benedizione.
Grazie per essere accorsi a me."



Messaggio 8 Febbraio 2015 dato ad Angela

Questa sera Mamma si è presentata in una splendida luce, era tutta vestita di bianco e un grande manto rosaceo la avvolgeva completamente. Sul capo una corona da regina, le braccia aperte in segno di accoglienza, nella mano destra un lungo rosario di luce, che illuminava l'intero bosco e nella mano sinistra uno scettro. Sotto i suoi piedi il mondo, dove si vedevano scene di guerre.
Mamma ci guardava con immensa dolcezza. Alla sua destra c'era Gesù con i segni della flagellazione.
Mamma si è presentata come Regina e Madre di tutti i Popoli.
Quando ha detto questo, ho visto un susseguirsi di visioni, che mostravano la Vergine vestita in tanti modi diversi e con varie espressioni del volto che cambiavano. Alla fine mi ha detto:
"Io sono la vergine Maria."
 
Sia lodato Gesù Cristo
 
"Cari figli, grazie che anche questa sera avete risposto a questa mia chiamata. 
Figli miei amatissimi, questa sera vi invito ancora una volta alla preghiera e vi dico : vivete i messaggi che da tempo vi dono.
Figli miei, i messaggi non vanno solo letti, ma vanno vissuti giorno per giorno. Tutto ciò che io e mio Figlio vi diciamo è per la vostra salvezza.
Voi solitamente, siete pronti a giudicare e a ricordare solo quello che vi sembra brutto e catastrofico, ma non è questo il modo di vivere i messaggi. Cercate di trarre da ciò che è brutto le cose belle: pregate! Figlioli, quello che a voi sembra brutto e vi fa tanto spaventare, dovrebbe invogliarvi a capire che Dio vuole venire in vostro aiuto e vuole salvarvi. Io vi invito a riflettere, non a spaventarvi.
Pregate, aprite i vostri cuori e le vostre labbra per pregare e lodare, non per giudicare.
Figli miei amatissimi, tempi duri vi attendono e il mio invito è alla preghiera.
Io sono la vostra Mamma, vi amo e vi tengo tutti stretti sul mio petto, come facevo con il mio Gesù quando era bambino; figli, voi siete i miei bambini, fatevi prendere per la mano e fatevi condurre a mio Figlio Gesù.
Figli miei, molte saranno le prove che dovrete superare, tante le difficoltà, ma non scoraggiatevi, abbandonatevi  (a me) e fatemi entrare nelle vostre case, fatemi dimorare in mezzo a voi. Io vi amo e vi voglio tutti salvi.
Fatevi abbracciare e fatemi soffiare l'amore di Dio nei vostri focolari domestici, soprattutto in quelli 
dove c'è un pieno rifiuto di Dio.
Pregate il santo rosario in ogni casa, alimentate con la preghiera i Cenacoli e pregate per il progetto che mio Figlio ha per voi nel mio bosco benedetto.
Io busso.....e voi, vi prego, apritemi. Mendico amore e preghiera."
Poi la Mamma ha benedetto tutti in modo particolare.
Nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen.

Altri articoli...

Visite Oggi
Visite Ieri
Questo Mese
Scorso Mese
Totale Visite
82
1562
57929
50677
1314840

2015-08-30 03:27:59
5.png
Sei qui: Home